COME RADICE NELLA PIETRA


Abbiamo conosciuto i protagonisti di questa splendida storia in occasione dell’evento VARESE A 4 ZAMPE e ci siamo subito innamorati del romanzo, della sensibilità e dell’amore che si cela tra le pagine e l’inchiostro di questo libro.

Federico Iannaccone è nato a Milano nel 1978, ma a 32 anni decide che la sua vita ha bisogno di una pausa e, approfittando della presenza di suo fratello in Messico per lavoro, decide di partire per lo Yucatan all’avventura, dandosi così il tempo di riflettere sui suoi desideri e le sue necessità.

Girando in visita alle rovine Maya, nella foresta si imbatte in un cane legato ad un albero, ferito e denutrito.

Questo è l’avvenimento che sconvolgerà la sua vita dandogli davvero quella spinta di cui aveva bisogno e che inconsapevolmente stava cercando.

Finendo per rendersi consapevole dell’importanza di aiutare gli altri, Federico è tornato in Italia, con la meravigliosa cagnolino salvata e poi chiamata Fridha, pronto a scrivere tutto ciò che aveva vissuto col cuore e pronto a donare il ricavato delle vendite del libro alle Onlus che seguono casi di cani bisognosi, maltrattati o in attesa di affido.

Quindi visto che ormai è Agosto potreste scegliere questo libro come lettura sotto l’ombrellone in spiaggia sapendo di fare anche un gesto di aiuto per qualche situazione difficile.

Vi lascio i link dove seguire Federico e la sua inseparabile e insuperabile Fridha: