HUMPREY BOGART, LAUREN BACALL E L’AMORE PER I CANI


Sia Humprey Bogart che Lauren Bacall erano grandi amanti dei cani. Lei possedeva due Cocker Spaniel di nome Droopy e Puddle mentre lui ha posseduto numerosi cani durante la sua vita come Terranova, Terrier scozzesi e Sealyham terrier (razza originaria del Galles).

La coppia si incontrò nel 1944 durante le riprese del film “To have and have not”. Il regista e la madre di Bacall ostacolarono sin da subito la loro relazione: il primo perché temeva per la riuscita del film e la seconda invece non vedeva di buon occhio l’unione di sua figlia con un uomo sposato di ben 25 anni più grande di età.

Ma la coppia non si scoraggiò e furono nuovamente scritturati entrambi per lavorare alla pellicola cinematografica “The big sleep”. Durante questo periodo decisero di sposarsi. Bogart divorziò dalla sua seconda moglie e i due si sposarono nella fattoria di un amico comune in Ohio.

In occasione delle nozze, l’amico regalò alla coppia un cucciolo di Boxer nato nella stessa fattoria pochi giorni prima del lieto evento.

Da quel momento in poi la coppia si innamorò della razza che divenne la preferita di famiglia.

Chiamarono il cucciolo HARVEY , come il coniglio nell’omonimo dramma di Mary Chase del 1944. Harvey si dimostrò un cane molto sensibile ed intelligente.

La Bacall riferì che, dal momento che non gli era permesso di salire sul divano, Harvey prese a mettere solo le due zampe anteriori sui cuscini. Solo in caso di litigio della coppia Harvey sovvertiva l’ordine delle cose e saliva sul divano mettendosi proprio in mezzo a loro, sinché gli umori si rasserenavano.

La coppia adottò altri due boxer (George e Baby) ma Harvey rimase il cane Alfa e, se vi è una foto di coppia con un cane, quello è sicuramente lui.

In 12 anni di vita insieme, Bogart e Bacall trascorsero un felice matrimonio anche se non perfetto. A tenerli insieme contribuì il loro grande amore per i cani.

Harvey restò al loro fianco sino alla morte di Bogart.